in evidenza
In cerca di volti. La lettera del Vescovo Domenico
Continua
Orari messe Contattaci Mappa della Diocesi

Cerca nel sito della Diocesi

Cercheremo di mostrati i risultati che corrispondono il più possibile a quello che stai cercando.

XXXI Giornata Mondiale del Malato

indietro
Home page  /   News  /   XXXI Giornata Mondiale del Malato

Ricorre sabato 11 febbraio 2023 la XXI Giornata mondiale del malato.

«Abbi cura di lui».
La compassione come esercizio sinodale di guarigione

Cari fratelli e sorelle!
La malattia fa parte della nostra esperienza umana. Ma essa può diventare disumana se è vissuta nell’isolamento e nell’abbandono, se non è accompagnata dalla cura e dalla compassione. Quando si cammina insieme, è normale che qualcuno si senta male, debba fermarsi per la stanchezza o per qualche incidente di percorso. È lì, in quei momenti, che si vede come stiamo camminando: se è veramente un camminare insieme, o se si sta sulla stessa strada ma ciascuno per conto proprio, badando ai propri interessi e lasciando che gli altri “si arrangino”. Perciò, in questa XXXI Giornata Mondiale del Malato, nel pieno di un percorso sinodale, vi invito a riflettere sul fatto che proprio attraverso l’esperienza della fragilità e della malattia possiamo imparare a camminare insieme secondo lo stile di Dio, che è vicinanza, compassione e tenerezza. (Papa Francesco – GMMalato 2023)
Leggi il messaggio completo…


A tutti i malati che vivono questa esperienza voglio assicurare che non sono soli: il signore, che ha provato l'esperienza dura del dolore della Croce, è lì accanto a loro. la presenza di tante persone che condividono con essi questi momenti difficili è segno tangibile della presenza e della consolazione di Gesù e di sua madre, la Vergine Maria madre di tutti gli infermi. penso virgola in particolare, a quanti esprimono la condivisione della Chiesa alle persone che soffrono: i cappellani, i diaconi, i ministri straordinari della comunione, i volontari nelle cappellanie. Mediante la loro testimonianza spirituale e fraterna virgola e tutta la comunità dei credenti che assiste e consola, diventando comunità sanante che rende concreto il desiderio di Gesù perché tutti siano una sola carne, una sola persona, a partire dai più deboli e vulnerabili. (Papa Francesco – Udienza 2 marzo 2019)



In occasione della Giornata Mondiale del Malato vengono proposti tre appuntamenti:

VENERDì 3 FEBBRAIO – “Invece un Samaritano”
Tra gli obiettivi previsti dalla lettera con cui San Giovanni Paolo II istituiva la Giornata Mondiale del Malato emerge anche l’attenzione ai curanti. Viene quindi promosso un momento di preghiera, animato da quattro cappellanie ospedaliere, una di queste sarà dall’Ospedale Sacro Cuore di Negrar, per esprimere gratitudine per il prezioso servizio dei curanti.
Venerdì 3 febbraio dalle ore 16.00 alle ore 17.00 – l’ora di adorazione potrà essere seguita su Telepace e sul canale YouTube.

SABATO 11 FEBBRAIO – SANTE MESSE AL SANTUARIO DELLA BEATA VERGINE DI LOURDES
Orario delle celebrazioni delle Messe: 08.00 – 09.30 – 11.00 – 17.00 con la presenza e l’animazione dell’UNITALSI.

DOMENICA 12 FEBBRAIO – A SAN FIDENZIO – PER OPERATORI SANITARI E PASTORALI
Viene proposto un incontro di spiritualità, sul tema della Giornata Mondiale del Malato

09,00 - Accoglienza
09,15-10,00 riflessione di Don Augusto Barbi (Mc 2,1-12)
10,30 - 11.30 - Halleluja - La gioia in musica nei testi sacri - "Claricetra di Sona": Cetra, voce, tromba e clarinetti.
pausa
12,00 - Celebrazione Santa Messa
12.45 - Conclusione con il pranzo per chi desidera fermarsi - comunicando l'adesione entro domenica 5 febbraio a don Gianni Cellulare 340 3851924 – email: dongianninaletto@gmail.com.

Locandine, preghiera, schede teologica e liturgica CEI


scarica le proposte in pdf