Venerdì 22 Novembre 2019
torna in home page
 NEW Diocesi Verona - Uffici di Curia - Sezione Amministrativa - Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici - Come preparare le pratiche 
Come preparare le pratiche   versione testuale






Tutti i progetti, le richieste e le iniziative degli enti soggetti alla giurisdizione dell'Ordinario Diocesano devono essere presentati all'Ufficio per i Beni Culturali Ecclesastici che e' delegato dal Vescovo per ottenere le autorizzazioni previste dalle norme canoniche in materia di arte per la liturgia e per i beni culturali.

Compito dell'Ufficio e' di istruire la pratica che dovra' essere valutata dalla Commissione per l'Arte Sacra.
Compito dell'Ufficio e' di trattenere i rapporti tra la Commissione e i Legali Rappresentanti.
Qualora si tratti di beni mobili con piu' di cinquant'anni o immobili con piu' di settant'anni il progetto dovra' ottenere l'autorizzazione della competente Soprintendenza il cui unico tramite, oltre alla persona del Vescovo, e' l'Ufficio per i Beni Culturali Ecclesiastici.

Le pratiche vanno quindi preparate come previsto a seconda che si tratti di:
- beni mobili (Soprintendenza per il patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico);
- beni immobili (Soprintendenza per i Beni Architettonici ed il Paesaggio);
- Verifica dell'Interesse Culturale (VIC);
- Alienazione.
stampa  / segnala / condividi