Sabato 24 Giugno 2017
torna in home page
 NEW Diocesi Verona - La Diocesi 
La Diocesi   versione testuale






Ente ecclesiastico civilmente riconosciuto in data 20 ottobre 1986 (cf. G.U. n. 267 del 17.11.1986).
Iscritto nel Registro delle Persone Giuridiche presso la Prefettura - Ufficio territoriale del Governo - di Verona al n. 423 in data 13.12.1986
---------
 
La diocesi di Verona, che appartiene territorialmente alla Regione Conciliare Triveneta ed è suffraganea della Sede Metropolitana Patriarcale di Venezia, confina:- a nord con la diocesi di Trento,- a est con la diocesi di Vicenza,‑ a sud est con le diocesi di Padova e di Adria‑Rovigo,‑ a sud ovest con la diocesi di Mantova, ‑ a ovest con la diocesi di Brescia.Essa, fin dalla prima metà del secolo V, esercita la sua giurisdizione su un va­sto territorio appartenente alla provincia di Brescia e situato sulle sponde del lago di Garda, dove esistono attualmente 24 parrocchie. Complessivamente la Diocesi si estende su un territorio di Kmq. 3.053 e conta una popolazione di 930.000 abitanti.
 
All'infuori di Verona, in Diocesi non vi sono altre città capoluogo di provincia. I paesi che superano i diecimila abitanti sono una decina. Ecclesiasticamente la Diocesi conta 380 parrocchie, pastoralmente raggruppate in 18 vicariati.
 
Le chiese non parrocchiali e gli oratori pubblici sono numerosi in tutta la Diocesi. Il territorio della diocesi di Verona è morfologicamente diversificato e geograficamente esteso, con conseguenze che si riflettono e si riscontrano in modo marcato sulla vita religiosa, economica, sociale e culturale degli abitanti, per cui è stata studiata e messa in atto un'ap­propriata organizzazione dei vicariati per la conoscenza dei pro­blemi e l'attuazione di comuni ed omogenei piani pastorali operativi.
 
Il comprensorio collinoso‑montano (si arriva fino ai 2.000 metri di altitudine a nord della città con le vette del Monte Baldo e del Monte Carega), differisce notevolmente dall'ampia zona all'estremo sud di Verona denominata Basse Veronesi, solcata dal fiume Adige e da numerosi canali.
 
La zona lacustre, a ovest di Verona, ha problemi propri ben diversi dalla cam­pagna che si estende immediatamente ad ovest, sud e ad est per un raggio di circa 20 Km intorno a Verona, che si trova così pressoché al centro geografico della Diocesi.
 
La città ha una popolazione di circa 250.000 abitanti ed è un importante centro ove incrociano le direttrici stradali, autostradali, ferroviarie ed aeree di inte­resse nazionale ed internazionale. Da qui la fondamentale vocazione di Verona al commercio, ai traffici, allo scambio culturale e al movimento turistico con le regioni e le città dell'Italia, con i Paesi europei e con le altre Nazioni del mondo, offrendo agli abitanti un tenore di vita abbastanza elevato.
 
Nome latino: «Verona»; nome di Curia: «veronensis».
Patrono Principale: san Zenone (s. Zeno), VIII Vescovo di Verona.
Compatroni: san Pietro Martire e i santi Fermo e Rustico.
La diocesi di Verona è suffraganea della Sede Metropolitana Patriarcale di Venezia.
Tribunale Ecclesiastico per le cause ordinarie: Verona. Sede d'appello: Venezia.
Tribunale Ecclesiastico per le cause di nullità matrimoniale: in I istanza Venezia (con sezione a Verona); in sede d'appello a Milano.
stampa  / segnala / condividi