Lunedì 16 Settembre 2019
torna in home page
 NEW Diocesi Verona - Appuntamenti diocesani - Appuntamenti - 2019 - Ero straniero e mi avete ospitato 
Ero straniero e mi avete ospitato   versione testuale
La Chiesa di Verona e l'immigrazione










La Diocesi di Verona, tramite il Centro di Pastorale Immigrati – Migrantes diocesana, ha attivato da settembre dell'anno scorso dei tavoli tematici sull’immigrazione. Lo scopo è quello di interrogarsi sulla posizione della Chiesa di Verona, delle comunità cristiane, di gruppi e movimenti, di istituzioni religiose e civili nonché dei singoli cittadini, verso il tema delle migrazioni.
Durante questi mesi i vari tavoli hanno cercato di fotografare la situazione mettendo in risalto da un lato le criticità presenti e dall’altro facendo emergere le buone pratiche che sono in atto a diversi livelli.
Gli ambiti tematici su cui i vari tavoli hanno lavorato sono i seguenti: religioso, lavoro, comunicazione, accoglienza (richiedenti asilo), integrazione, salute, scuola\seconde generazioni, diritto.
Grazie a questi tavoli di confronto, abbiamo raccolto finora esperienze e testimonianze di come alcuni gruppi di cittadini si sono organizzati in associazioni e altre iniziative spontanee all’interno delle parrocchie e fuori, per risolvere i problemi e le necessità che sorgono nell’incontro con gli immigrati e con le loro famiglie. In questi anni sono nate molte iniziative di assistenza, di incontro, di primo aiuto, che spesso non si conoscono tra di loro e non sono conosciute dalla cittadinanza e dalle istituzioni. Questa è l’occasione di metterle in rete e di renderle note.
Per  questo motivo nel mese di settembre ci saranno degli incontri specifici organizzati dai vari tavoli. Riteniamo importante partecipino a questi momenti rappresentanti da ogni comunità o associazione per ricevere e dare il proprio contributo alla costruzione di una rete sempre più estesa che sia in grado di affrontare il fenomeno migratorio secondo le slogan evangelico che si è scelto: “Ero forestiero e mi avere ospitato” (Matteo 25,35).
Di seguito le date e i luoghi di questi appuntamenti così che si possa favorire per ogni ambito specifico una partecipazione significativa e qualificata:

Ambito dell’integrazione: sabato 7 settembre al mattino presso il Seminario Maggiore che sarà a carattere laboratoriale.
Ambito salute: venerdì 13 settembre dalle 17.30 alle 18.30 presso il Centro Camilliano di Formazione
Ambito accoglienza: sabato 14 settembre al mattino presso la Casa San Giovanni Paolo II (ex CUM) 
Ambito scuola: lunedì 16 settembre presso la Casa San Giovanni Paolo II (ex CUM) alla sera
Ambito comunicazione: sabato 21 settembre al mattino preso il Toniolo (Seminario Maggiore)
 
Per partecipare non servono iscrizioni, ma sarebbe bene darne comunicazione così da poter organizzare al meglio ogni appuntamento.
Per questo scrivere a segreteria.migrantes @ diocesivr.it.


Questo cammino avrà poi un momento fondamentale il 29 settembre, Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, nel pomeriggio presso l’auditorium dell’Istituto San Zeno in Via don Minzoni, quando si farà il punto della situazione con mons Gian Carlo Perego attuale Vescovo di Ferrara, che per anni è stato Direttore Generale della Migrantes. A questo appuntamento la Chiesa di Verona tutta sarà invitata come pure la società civile.
Vogliamo augurarci che questo cammino contribuisca a costruire una Chiesa solidale, che nell’offrire la testimonianza del Vangelo offra anche il suo contributo alla costruzione di una società più rispettosa, più accogliente e più integrante per tutti .
 
stampa  / segnala / condividi