Venerdì 21 Luglio 2017
torna in home page
 NEW Diocesi Verona - Appuntamenti diocesani - Appuntamenti - 2017 - IL ‘SECONDO’ ANNUNCIO CON L’ARTE 
IL ‘SECONDO’ ANNUNCIO CON L’ARTE   versione testuale
L’iscrizione va effettuata entro venerdì 21 luglio 2017, contattando il Mericianum






CONTESTO: IL ‘SECONDO’ ANNUNCIO CON L’ARTE
La proposta di questo Laboratorio si inserisce nel «Progetto Secondo Annuncio», dedicato
all’approfondimento di cinque aree di esperienze antropologiche in vista di una nuova
evangelizzazione degli adulti. Gli ambiti, selezionati a partire dalle riflessioni nate durante
il Convegno ecclesiale di Verona del 2006, sono: il generare e lasciar partire (l’esperienza
della genitorialità nelle sue varie fasi e nelle diverse sfumature), l’errare (nel senso
dell’esplorare e dello sbagliare), il legarsi, lasciarsi, essere lasciati e ricominciare (il mondo
degli affetti), l’appassionarsi e il compatire (il lavoro, la politica, il volontariato…) e lo
sperimentare le fragilità e vivere il proprio morire (www.secondoannuncio.it).
 
ISCRIZIONE
La quota di partecipazione è di 200 euro: comprende il soggiorno, i pasti e il materiale didattico cartaceo.
L’iscrizione va effettuata entro venerdì 21 luglio 2017, contattando il Mericianum
(ref. sr. Angela e sr. Francesca, cell.: 331.71.10.555, tel. 030.91.20.356 oppure: mericianum@inwind.it)
Per info: karis@diocesivr.it
Laboratorio di formazione all’annuncio attraverso l’arte
ISSR
Verona
 
 
OBIETTIVI DEL LABORATORIO
Il Laboratorio intende declinare il «Progetto Secondo Annuncio» nel campo delle arti
visive: si presenterà quindi la tematica del Secondo Annuncio, in generale e sul versante
dell’arte, e il quarto ambito del Progetto, da un punto di vista antropologico/filosofico e
teologico, relativo all’esperienza dell’appassionarsi e del compatire.
Verranno raccontate e analizzate due esperienze nell’intento di individuare e invitare a
coltivare competenze e attenzioni per buone pratiche che valorizzino il linguaggio artistico
e la Via della Bellezza (EG 167) nell’orizzonte del Secondo Annuncio.
 
 
MAGGIORI INFO: clicca qui
stampa  / segnala / condividi