Venerdì 26 Maggio 2017
torna in home page
 NEW Diocesi Verona - Archivio News - 2017 - omelie Vescovo - Occupati nell’Affare del Padre in qualità di mandati 
non indicato
Occupati nell’Affare del Padre in qualità di mandati   versione testuale
Basilica di Sant’Anastasia, 13 aprile 2017 - Messa del Crisma






Carissimi confratelli presbiteri, diocesani e religiosi! Quale risonanza hanno in ciascuno di noi oggi queste due dolcissime parole: Presbiteri! Confratelli! È questo il nostro giorno, la nostra festa. Nel primo Giovedì Santo siamo nati presbiteri e, inseparabilmente, confratelli. È dunque un giorno speciale questo per noi. Da felicitazioni che, in rappresentanza della vita consacrata e dei laici, ci stanno esprimendo con la loro presenza numerosa, religiose e fedeli. È un giorno da noi tutti atteso. Siamo in tanti qui presenti, ma sentiamo la presenza spirituale anche di altri nostri confratelli assenti, perché impediti, specialmente da infermità e anzianità, o dalla lontananza delle terre di missione. Anch’essi sono parte viva di questa nostra assemblea eucaristica crismale. Non possiamo poi dimenticare i tanti, troppi, confratelli preti che hanno lasciato il ministero di presbiteri: li sentiamo a noi uniti. Mi è caro inoltre segnalare la presenza tanto gradita di Padre Flavio Roberto Carraro che quest’anno ricorda i sessant’anni di ordinazione sacerdotale. Sentiamo infine spiritualmente vicini a noi il vescovo ausiliare emerito, Andrea Veggio, il vescovo emerito di Verona il Cardinale Attilio Nicora, i nostri  nunzi, in particolare il cardinale Mario Zenari nunzio in Siria.

[ ...]
 
Il testo completo della omelia lo si può scaricare cliccando qui sotto.

 

 
stampa  / segnala / condividi