Lunedì 6 Aprile 2020
torna in home page
 NEW Diocesi Verona - Uffici di Curia - Sezione Affari Generali - Servizio diocesano tutela minori e persone vulnerabili 
Servizio diocesano tutela minori e persone vulnerabili   versione testuale





Il Servizio diocesano per la tutela minori e delle persone vulnerabili, istituito dal Vescovo di Verona, mons. Giuseppe Zenti, mediante la nomina di una Commissione dedicata, ha il compito di offrire nella Chiesa di Verona uno spazio di ascolto, sostegno e prevenzione nelle situazioni di disagio, personale o comunitario, derivante dal comportamento di presbiteri, diaconi, religiosi e operatori pastorali, posto in violazione dei doveri del proprio stato e del proprio ufficio o con abuso di potere, non solo in ambito morale, ma anche nella gestione dei beni temporali.

Il Servizio raccoglie le segnalazioni relative ai presunti abusi a mezzo di posta elettronica tramite l’indirizzo serviziotutela @ diocesivr.it
Nella trattazione procede ad una verifica circa la loro plausibilità e provvede all’ascolto diretto delle persone coinvolte. I minori vengono sempre ascoltati alla presenza di entrambi i genitori o di un solo genitore, con il consenso scritto dell’altro. Il Servizio garantisce l’assoluta riservatezza circa le persone che effettuano le segnalazioni, ma non prende in considerazione le informazioni anonime.

Il Servizio offre, inoltre, alle parrocchie, alle U.P. e ai Vicariati percorsi per la formazione degli operatori pastorali: sacerdoti, animatori, catechisti, allenatori ed educatori.
Per ogni informazione e richiesta contattare la Commissione tramite l'indirizzo mail dedicato.

Per scaricare il Regolamento del Servizio CLICCA QUI

Membri della Commissione:
- Don Matteo Malosto, presbitero della Diocesi di Verona
- Avv. Giuseppe Comotti, docente universitario
- Dott.ssa Francesca Negrini, psichiatra infantile
- Dott.ssa Sara Pasetto, psicologa e psicoterapeutica
- Dott.ssa Valentina Giraldi, assistente sociale
 
stampa  / segnala / condividi